Terminata la prima fase del campionato di prima divisione è tempo di bilanci in casa Area Libera.
Tornando a settembre non si può che essere orgogliosi di quanto fatto in questa fase e si guarda con fiducia e un perché no un po’ di aspettativa ala seconda fase che sta per iniziare.
E’ stato a settembre che la società ha definitivamente risolto i rapporti con le 2 schiacciatrici titolari della passata stagione per lanciare in sestetto base la giovane Fontana e la giovanissima, classe 2004, Citterio. Nel delicato ruolo di primo schiacciatore quella Sganzetta che ha deciso di abbandonare l’avventura prima di Natale. Ce n’era abbastanza per tirare i remi in barca e tirare a vivacchiare per il resto del campionato. Non è stato affatto cosi e le giovani ragazze di Invorio si sono rimboccate le manichee, con in testa le più esperte e con Citterio che da subito non ha fatto rimpiangere la ex prima schiacciatrice con prestazioni da vero bomber anche nelle partite più delicate, si sono messe sotto e hanno inannellato una impressionante serie di vittorie. E’ sfumato nelle ultime giornate il primo posto che le ragazze avevano ipotecato soprattutto con la brillante vittoria con la capolista Oleggio. Qualche piccolo infortunio, che ha tenuto fuori giocatrici importanti in gare delicate, ha aumentato le difficoltà e le ragazze, pur ben guidate dal capitan Pagliarini, non sono riuscite nell’impresa e si sono dovute accontentare del terzo posto. Ora si riparte per la seconda fase, che in 5 gare definirà la griglia dei play off. Le invoriesi sono a caccia di uno dei primi 3 posti che garantisce l’accesso alle partite che valgono la promozione.

Attenzione

 

Per iscriversi al Camp Sport OnLine è necessario fare un’altra registrazione rispetto a quella eventualmente fatta per accedere ad aree riservate del sito.

 Clicca qui per continuare la tua iscrizione

 

 

You have Successfully Subscribed!

Share This

Share This

Share this post with your friends!